Le forme tumorali che colpiscono il sangue sono le leucemie, i linfomi e i mielomi, possono manifestarsi in forma acuta e cronica con diversi gradi di gravità.

In generale, queste neoplasie colpiscono il midollo osseo nel momento in cui produce le cellule ematiche principali, ovvero i globuli bianchi e i globuli rossi, provocando una sorta di distruzione del sangue stesso.